Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La Treofan Lady si rinforza con la promettente Valeria Trucco

L’ex Venaria “Felice della scelta”

 

Che colpo! La PB63Lady non si ferma e continua a lavorare sul settore giovanile, e lo fa concretamente. Poche parole e molti fatti. Oggi è la volta di Valeria Trucco, tra i prospetti più importanti dell’annata 1999 e non solo dell’intero panorama nazionale.

Nata a Torino sedici anni fa, il neo pivot delle biancoarancio si è aggregata al gruppo già nella giornata di lunedì facendo anche il suo esordio nella gara dell’under 20 (12 i punti a referto). Trucco, infatti, lavorerà con la prima squadra di coach Riga e sarà uno dei punti cardini dei gruppi under 20 ed under 18 della Treofan Battipaglia che puntano con forza al prestigioso traguardo della Finale Nazionale. Altro sforzo, dunque, per il club battipagliese che: “Voleva fortemente Valeriaafferma il massimo dirigente Giancarlo Rossini -. Siamo molto contenti che abbia sposato con decisione e voglia il nostro progetto, ciò significa che la PB63 è diventata ormai un punto di riferimento importante in Italia e questo ovviamente ci gratifica. Soprattutto perché riteniamo fondamentale lavorare in modo costante sulle giovanili”.

Appassionata di pianoforte e chitarra, il nuovo acquisto della Treofan ha sempre giocato nel Basket Venaria fatta eccezione per lo scorso anno dove si è disimpegnata con la canotta della Pms Moncalieri: “Ed è stata l’occasione per conoscere il Pala Zauli ed il calore della gente di Battipaglia, spettacolare”, il racconto di Valeria Trucco che vanta nel suo curriculum un Trofeo dell’Amicizia, un Torneo Bam, tre Finali Nazionali e due Europei under 16: “Ed ora sogno il Mondiali under 17, in programma in estate in Spagna, e le Finali Nazionali con le Lady”. Ma per riuscirci: “So bene che dovrò dare il massimo in questa nuova esperienzaammette la stessa Trucco -. Ho avuto subito una buonissima impressione per quello che riguarda l’ambiente, e poi c’è un coach bravissimo. Avere la fortuna di allenarsi con la serie A non è da tutti, questo sarà sicuramente uno stimolo in più per dare il massimo e per cercare di crescere giorno dopo giorno”. Come sempre ora la parola spetta al campo, nel frattempo benvenuta Valeria.

Battipaglia, 09-02-2016

 

           Responsabile Comunicazione

                                                                                                                                                                               Enrico Vitolo

                                                                                                                                                        392-0691410 / 339-5367076

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

MARIA GIUSEPPONE CONVOCATA AL RADUNO DELLA NAZIONALE 3X3 UNDER 19

E’ con enorme soddisfazione che la Saces Mapei Givova Napoli comunica l’avvenuta convocazione per la propria atleta Maria Giuseppone al raduno della Nazionale 3x3 Under 19 femminile. Il raduno si terrà dal 19 al 21 febbraio a Schio ed aggregherà i migliori prospetti nazionali sotto la guida tecnica di David Restelli. Maria Giuseppone, diciassette anni, 182 cm. di altezza ed elemento di spicco delle formazioni giovanili della Dike Basket, sarà l’unica atleta classe ‘99 convocata e l’unica giocatrice proveniente da una società del sud Italia: ulteriori elementi per essere orgogliosi del comunicato ed augurare a Maria il più caloroso in bocca al lupo.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nuovo arrivo alla Givova Ladies: da Ariano Irpino ecco De Michele

 

Latlet a,classe 96, giunge con la formula del doppio utilizzo ed esordirà sabato a Capaccio. Pronta ad aiutare la squadra

La Free Basketball asd comunica l’arrivo di Ilaria De Michele, guardia classe ’96 proveniente da Ariano Irpino. L’atleta arriva alla società del presidente Antonio Prete con la formula del doppio utilizzo e farà il suo esordio nella sfida di coppa Campania di sabato contro Capaccio. Nel corso della sua carriera il nuovo esterno scafatese ha già vestito le maglie di Foggia, Bari e Ariano Irpino, dove da un anno e mezzo fa parte del roster che milita in A2.

 

Queste le prime dichiarazioni del neo acquisto della Free Basketball. “Per questa esperienza sono molto positiva, perché ho la possibilità di mettere in pratica ciò che imparo ogni giorno, in modo da acquisire sempre più sicurezza. Sono contenta di essere venuta a Scafati, soprattutto perché ho visto un gruppo molto unito.  Ce la metterò tutta per dare un contributo alla squadra”.

 

UFFICIO STAMPA

FREE BASKETBALL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

DOPPIO IMPEGNO IN SETTIMANA PER LA TV LUNA FELIX NAPOLI

CHE PROMUOVE LA GIORNATA DEGLI INNAMORATI DEL BASKET

 

Prosegue il cammino della Tv Luna Felix Napoli nel campionato di serie C Silver dopo la vittoria di domenica scorsa ai danni di Casavatore ottenuta con il punteggio finale di 86-82 tra le mura amiche del Polifunzionale di Soccavo, vittoria che permette ai napoletani di confermarsi al quinto posto in classifica a quota 28 punti in compartecipazione con Cercola. Doppio impegno settimanale che attende ora i ragazzi di coach Pepe che si troveranno ad affrontare sempre al Polifunzionale di viale Adriano dapprima la Megaride Basket giovedì alle ore 20 e successivamente la capolista del girone Agropoli alle ore 18:30 di domenica 14 febbraio. Proprio per domenica pomeriggio, giorno di S. Valentino, in occasione del match casalingo contro i cilentani primi in classifica ed imbattuti finora, la Tv Luna Felix Napoli lancia la "giornata degli innamorati del basket" ed invita tutti i propri tifosi appassionati dello sport più bello del mondo ad accorrere al Polifunzionale per passare insieme un pomeriggio completamente all'insegna della palla a spicchi.

Vi aspettiamo numerosi sia giovedì che domenica per tifare insieme Tv Luna Felix Napoli!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Nuova Atletica Basket Marigliano - Azzurra Cercola  38-46
 
Parziali:  (8-10; 19-24; 34-40)
 
Disco rosso per la Nuova Atletica Basket Marigliano nel campionato di serie C. Così come nel girone di andata le ragazze targate Libera Basket San Vitaliano vengono superate dall'Azzurra Cercola che si impone sul campo della palestra "Beethoven" con il punteggio di 46-38. Successo meritato per le ragazze di coach Ciaravolo, in testa sin dalla palla a due iniziale trascinate da una scatenata Ruggiero. La numero 4 in maglia blu prende subito in mano lo scettro del comando, impostando il ritmo della gara ed andando a segno con buona continuità. Mazzariello e compagne però, dopo una partenza buia, reagiscono mettendosi in scia delle avversarie. Alle padrone di casa però manca sempre l'ultimo step per riuscire a riagguantare il Cercola, sia alla fine del secondo quarto di gioco sia alla fine del terzo, quando vengono punite le loro distrazioni. Negli ultimi 10 minuti gli errori sono frequenti da ambo le parti con la sola Ruggiero, manco a dirlo, che trova la via del canestro consegnando al Cercola l'importante vittoria. Adesso il campionato si ferma per un turno di riposo dopodichè le mariglianesi potranno sfruttare un nuovo incontro casalingo, alla "Beethoven" arriverà il Vomero Basket Napoli. Nota finale sull'arbitraggio dell'inadeguata coppia arbitrale Ferrante e Frattini che non ha assolutamente inciso sull'esito dell'incontro ma si è dimostrata scadente sotto tutti i profili.      
 
Marigliano: Mazzariello 9, Iorio I. 7, Ceratto 7, Cannavale 6, Martinelli 5, Merola 2, Liguoro 2, Iorio C., Amato, Coppola, Sollitto. All.) Caruso
 
Cercola: Ruggiero 20, De Martino 9, Di Donato 6, Di Stefano 4, Barone 3, Scarpati 2, Incorvaia 2, Martinengo, Piccioli, Tavormina, Cuomo n.e.. All.) Ciaravolo
 
Arbitri: Ferrante e Frattini di Caserta
 
Uscite per falli: nessuna
 
Nella foto il preparatore fisico Guido Bernabiti e Federica Amato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Promobasket Marigliano - Cestistica Ischia  59-52
 
Parziali:  (13-13; 26-20; 41-33)
 
Primo sorriso del 2016 per la Promobasket Marigliano che affronta, soffre e batte, sotto gli occhi del presidente De Riggi, gli avversari isolani della Cestistica Ischia. Gara ad alta tensione con la posta in palio molto alta alta: la sconfitta casalinga per i ragazzi locali vorrebbe dire "addio" ai playout. Ed allora De Biase e compagni, ancora privi di Livio Barrella, tengono i ritmi elevati pur cadendo spesso in errori futili. Migliaccio mantiene sempre vivi gli ospiti, seppur distanti dai mariglianesi all'intervallo lungo. Al rientro le distanze si fanno più corte, con il buon momento dell'ischitano Tarso. La calma e la vena realizzativa di Gammella sono le armi in più della Promobasket che però è costretta a subire il sorpasso dell'Ischia verso la metà dell'ultima frazione di gioco (46-48). Ma guidati da Gammella e con una ottima prova difensiva i ragazzi del Marigliano tornano subito davanti portando un referto vincente a casa, per la soddisfazione di coach Dandolo.
 
Mariglianjo: Ascione 2, De Biase 15, Perrone, Spera 3, L'Arocca A. 2, Gammella 23, D'Amore, Esposito 10, Spiezia 2, L'Arocca R. 2, Martone, Barrella C. n.e.. All.) Dandolo
 
Ischia: Tarso 13, Migliaccio 12, Petroni, Puligati 11, Manco n.e., Buono 4, Mattera , Calise, Scala n.e., Di Iorio n.e., D'Orta 7, Pernice 5. All.) Ruggiero
 
Arbitri: Scala di Castello di Cisterna (Na) e Ciano di Portici (Na)
 
Uscito per falli: L'Arocca R.; fallo tecnico a Spiezia, Pernice (I)
 
Nella foto Fabrizio Esposito

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

LA SACES MAPEI GIVOVA SCONFITTA IN CASA DELLA CAPOLISTA LUCCA

Dopo la buona prestazione di domenica scorsa contro Schio, la Saces Mapei Givova va sul campo della capolista Gesam Lucca per continuare il proprio percorso di crescita. E’ una trasferta difficilissima per le ragazze di coach Ricchini, al cospetto della squadra che ha dimostrato di essere fino a questo punto del campionato, la formazione che esprime la pallacanestro migliore della Almo Nature Cup. La gara si incanala da subito sui binari che predilige la squadra padrona di casa che propone difesa asfissiante sulle portatrici di palla e gioco di anticipo sulle lunghe nel pitturato: è questa la ricetta con cui la Gesam vola a chiudere il primo quarto sul 15-4. La Dike fa una fatica tremenda a ragionare in attacco anche nei secondi dieci minuti permettendo ai contropiedi lucchesi di scavare il break giusto: 25-9 a metà quarto. L’innesto di Bocchetti è provvidenziale perché le sue bombe riportano Napoli in partita ma Diamanti pesca il jolly Templari: la guardia segna undici punti in quattro minuti per ricacciare lontana la Saces Mapei Givova sul 40-24 con cui si chiude il primo tempo. La seconda frazione è tutta un’altra musica perché Quinn si iscrive finalmente alla partita con tre triple di fila che avvicinano la Dike sul 46-39. Nonostante Pedersen continui a dominare sia in attacco che in difesa, Petronyte inizia ad entrare piano piano in partita e sono i suoi canestri insieme alla magia di Pastore di fine quarto a fissare il punteggio del 30’ sul 53-46. La partita avrebbe bisogno di uno squillo di Napoli in avvio dell’ultimo quarto per riaprirsi fino in fondo, ma la penetrazione di Reggiani e la conclusione dalla lunga distanza di Dotto permettono il nuovo allungo per le toscane (64-52). Sarà lo strappo decisivo perché l’esperienza di Crippa consente di controllare le ultime iniziative di Petronyte e Bocchetti: la Gesam vince meritatamente davanti al proprio pubblico con il risultato finale di 70-57. Nella giornata di domani la Saces Mapei Givova rientrerà a Napoli e si comincerà già a pensare all’importantissima sfida di sabato prossimo alle 20:30 quando scenderà in campo nel derby di Battipaglia.

I tabellini. Saces Mapei Givova Napoli: Fassina 0, Carta 7, Pappalardo ne, Bocchetti 12, Ceccarelli ne, Pastore 6, Burdick 9, Petronyte 11, Narviciute ne, Quinn 12. Gesam Lucca: Viale ne, Templari 13, Dotto 7, Wojta 0, Reggiani 4, Harmon 12, Crippa 14, Gaeta ne, Mandroni ne, Pedersen 17, Laterza 3, Gatti 0.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Una domenica da dimenticare per le Lady

 

Una domenica da dimenticare, la più brutta da quando la Convergenze Givova Battipaglia gioca in serie A1. Coach Riga chiedeva una prova di maturità alla vigilia, ed invece sarà una prova da analizzare ed anche attentamente nel corso della settimana.

Un incubo al Pala Carzaniga contro il Geas Sesto San Giovanni, sin dall’inizio. Il 6-0 dei primi quattro minuti, stoppato dal time-out del capoallenatore delle Lady, è in parole povere solo l’anteprima di tutto quello che accadrà con il trascorrere del tempo. Il 3/6 dall’arco del quarto iniziale mette ulteriormente in chiaro le cose. Il -14 diventa -17 all’intervallo lungo. Madonna con la sua tripla stoppa la rimonta parziale ospite (si arriva fino al -12), Correal e Brown fanno il resto (sponda opposta qualche sprazzo di Gray costretta però alla panchina causa tre falli).

L’intervallo serve a poco, anzi a nulla. Nonostante un break di 0-9 in chiusura di terza frazione, la gara è comandata in lungo e largo delle milanesi. Unica consolazione, se così si può definire, l’essere riusciti a conservare lo scarto nel punteggio, venticinque furono i punti di differenza nella gara dell’andata. Questa volta invece finisce 80 a 60. Ma ora come ora importa davvero poco, da martedì di nuovo a lavoro per cancellare subito una domenica che nel frattempo fa davvero male.  

GEAS S.S.GIOVANNI-CONVERGENZE GIVOVA BATT. 80-60 (22-8, 43-26, 58-39)

Geas: Arturi 3, Correal 21, Kacerik 9, Grassia ne, Brown 23, Madonna 8, Gambarini ne, Mazzoleni, Barberis 14, Bonomi ne, Mandache 2, Ercoli. Coach: Zanotti

Lady: Orazzo, Tagliamento 15, Bonasia 5, Treffers 9, Russo, Ramò 2, Gray 25, Andrè, Boyd 2, Costa 2. Coach: Riga

Battipaglia, 07-02-2016

 

Responsabile Comunicazione

Enrico Vitolo

392-0691410 / 339-5367076